Quali sono le principali cause della disfunzione erettile?

Arriva un momento nella vita in cui il nostro corpo inizia ad alterarsi in modo naturale. Dai 30 anni alcune delle nostre aree iniziano un lento declino fisiologico. Più una persona è sana, più che questi declini si manifestano più tardi, ma è inevitabile subire i danni progressivi a causa della vecchiaia. Si diventa sempre più vulnerabili con l’età. Questa vulnerabilità si traduce in problemi di salute tra i quali si può verificare l’odiata disfunzione erettile.

La disfunzione erettile, o impotenza, è definita comunemente come l’incapacità dell’uomo di raggiungere o mantenere l’erezione. Anche se è una conseguenza inevitabile dell’invecchiamento, può essere anche avvenire per altre ragioni. La buona notizia è che può essere anche prevenuta e curata. È importante però prima conoscere le sue cause, perché solo così si può trovare il giusto trattamento.disfunzione erettile rimedi

Quali sono le cause della disfunzione erettile?

Ecco le principali cause della disfunzione erettile:

Malattie cardiovascolari

I problemi cardiaci, il colesterolo alto e l’ipertensione sono ragioni per cui si può soffrire di questa disfunzione. Questa condizioni infatti hanno come risultato una cattiva circolazione sanguigna che impedisce una corretta irrigazione del sangue al pene e di conseguenza, l’erezione. Nel caso di pazienti con cardiopatie è anche la paura di soffrire di ricadute che li porta all’impotenza.

Diabete

Quando si generano alti livelli di glucosio nel sangue, le vene possono venire danneggiate, comprese quelle che portano il sangue al pene. Tieni in considerazione che il diabete a volta di associa a malattie come l’ipertensione o il colesterolo alto, quindi può esserci una correlazione tra diabete e impotenza.

Disfunzioni ormonali

Il testosterone è l’ormone maschile per eccellenza. Aumenta la libido dell’uomo e permette di provare il desiderio sessuale. Senza di esso, l’uomo è impotente. Di conseguenza, una bassa concentrazione di testosterone porta alla disfunzione erettile. Inoltre, elevati livelli di ormoni come la prolattina, il cortisolo o anche l’ipertiroidismo possono causare la stessa diminuzione del testosterone e la conseguenza mancanza di desiderio sessuale.

Alcol e fumo

A volte si tende ad usare l’alcol per ottenere prestazioni sessuali migliori, ma la verità è che alla lunga questo è un nemico dell’uomo e può portarlo alla disfunzione erettile. Il fumo compromette la salute in generale, ma in particolare quella della circolazione. Il che riconduce alla prima causa e per questo bisogna evitare di fumare.

Malattie neurologiche

Alcune malattie neurologiche sono associate a un maggior rischio di soffrire di disfunzione erettile. In particolare questo succede se si soffre di sclerosi multipla, epilessia, lesioni del midollo spinale da interventi chirurgici o traumi, Alzheimer e di Parkinson. La ragione di questo è che le vie nervose che trasportano segnali dal cervello o pene spinale o cervello / aree spinali associati a inviare queste risposte e generare piacere sessuale saranno alterate. Ad esempio, se il pene è stimolato ma il cervello non ottiene l’esistenza di tale stimolazione o ricevuti sotto forma di segnali deboli non può rispondere a tali segnali con un ordine di erezione o sensazione di piacere, quindi sarà impossibile per voi raggiungere l’erezione.

Atrofie muscolari

Se hai avuto un incidente e hai trascorso molto tempo a riposo, l’atrofia muscolare dei muscoli del bacino può portare alla diminuzione del flusso sanguigno nella zona genitale e all’incapacità di avere l’erezione, a causa dell’irrigazione scorretta al pene.

Fattori psicologici

La depressione e i disturbi emotivi come l’ansia possono portare alla disfunzione erettile psicogena. L’ansia invece può inibire la capacità di una persona di godere dei piaceri della vita, tra cui quello sessuale. Il corpo rimane quindi in uno stato di allerta permanente che non consente di concentrarsi sul sesso e di attivare i meccanismi necessari per raggiungere l’erezione.

Medicinali

Leggi attentamente il foglietto illustrativo dei medicinali che stai assumendo perché può essere la chiave del tuo problema. La disfunzione erettile infatti è uno degli effetti collaterali di farmaci come quelli per la pressione sanguigna, i neurolettici, gli antipilettici e altri per trattare i disturbi psicologico. Parlane con il tuo medico, che potrà aiutarti a risolvere la questione.

La soluzione alla disfunzione erettile c’è

Trovata la causa, devi sapere che la soluzione alla disfunzione erettile esiste e praticamente non ha mai effetti collaterali. Andare dallo psicologo, assumere degli integratori che aiutano la produzione di testosterone, cambiare tipo di medicinali, cambiare lo stile di vita… Sono tutte cose che possono aiutarti a risolvere questa condizione. Non mettere la testa sotto la sabbia… torna ad avere una vita sessuale piacevole e appagante una volta per tutte!

Leave a Reply